sw

La biorivitalizzazione è un trattamento medico non invasivo, che consiste nell’iniettare, mediante aghi sottilissimi, sostanze perfettamente biocompatibili e totalmente riassorbibili a livello del derma superficiale, favorendo, oltre che un riequilibrio della normale condizione fisiologica, una riattivazione della parte più vitale della cute.

Le sostanze iniettate per la biorivitalizzazione stimolano l’attività dei fibroblasti della cute ed il turnover cellulare, per conferire elasticità, morbidezza e un grado ottimale di idratazione alla pelle, e proteggerla dai radicali liberi, prevenendone e contrastandone l’invecchiamento.

La biorivitalizzazione svolge principalmente tre funzioni:

• ha un’azione ristrutturante, poiché favorisce il turnover cellulare e la produzione di collagene, elastina e acido ialuronico

• ha un’azione anti-ossidante, in quanto protegge la pelle dai radicali liberi, prodotti da fattori ambientali e radiazioni solari

• ha un’azione idratante in quanto favorisce il rapido richiamo di acqua nei tessuti.

Consente di ottenere miglioramenti notevoli in termini di:

• compattezza ed elasticità della pelle

• luminosità e turgore

• diminuzione delle rughe sottili